Dragon Film Fest 2018

Festival.accrediti

Festival Prevendita

Aprile 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
Joomla : Dragon Film Fest
E-mail
Twitter
Facebook
Youtube
Instagram

Lu Chuan 陸川

Lu

Regista eclettico, sperimentatore audace Lu Chuan è prima di tutto un cinefilo cresciuto con i film di grandi maestri come Ingmar Bergman, Jim Jarmusch, Pier Paolo Pasolini, Zhang Yimou e Francis Ford Coppola. Esordisce con la dark comedy “The Missing Gun”(2002) per poi passare alle atmosfere western di “Kekexili: Mountain Patrol” (2004). Nel 2009 con il suo “City of Life and Death” racconta con uno dei più drammatici capitoli della storia cinese del secolo scorso come il massacro di Nanchino, adottando uno stile vicino a quello neorealista per poi passare con disinvoltura a uno shakespeariano racconto di cappa e spada come “The Last Supper” (2012) e all’azione e al fantasy di “Chronicles of the Ghostly Tribe”(2015). Nel 2016 è la volta del documentario con “Born in China”. Uno sperimentatore abile e audace con ancora tante storie da raccontare: questo è Lu Chuan. Il Dragon Film Festival presenta una selezione dei suoi film per far conoscere al pubblico italiano la straordinaria versatilità di questo giovane maestro del cinema asiatico contemporaneo.

Nato nel 1971, a 18 anni frequenta l'Accademia militare per poi arruolarsi nell'Esercito Popolare di Liberazione. Si diploma alla Accademia del Cinema di Pechino ed esordisce alla regia con “The Missing Gun” (2002) cui seguono “Kekexili: Mountain Patrol” (2004), “City of Life and Death” (2009) ,“The Last Supper” (2012) e “Chronicles of the Ghostly Tribe”(2015). Il suo ultimo film, il documentario “Born in China”, è stato prodotto da Disneynature.

Polyforme

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta - Per maggiori informazioni.

Accetto i cookie per questo sito.